Mio marito può rifiutarsi di “concedermi” la separazione o il divorzio?

No. Il Coniuge non può opporsi alla separazione che viene pronunciata alla prima udienza di comparizione avanti il Presidente del Tribunale (o Suo Delegato). I processi durano perché il Tribunale é chiamato a decidere sugli aspetti patrimoniali delle diverse domande. Il termine di tre anni dopo il quale é possibile formulare richiesta di divorzio (cessazione degli effetti civili o scioglimento del matrimonio) inizia a decorrere dalla data di comparizione davanti al Giudice.

Parla alla tua mente

Ordine degli Avvocati di Varese - P.I 02696440128 posta